LA CONFETTERIA PIÙ ANTICA D’ITALIA

Dal 1780 la confetteria Pietro Romanengo unisce insieme la dolcezza con la storia. Cacao, zucchero, fiori e frutta si mescolano per dare vita a dolci raffinati, unici per il loro sapore, secondo un gusto quasi dimenticato, che ci riporta indietro nel tempo. Oggi come allora, con la continuità dell’ottava generazione della famiglia Romanengo alla guida, l’artigianalità delle lavorazioni e la cura nella scelta delle materie prime resta il marchio di fabbrica per questa eccellenza italiana.

Condividi