Castagne e fave dei Santi di pasta di mandorle

23,75

L’assortimento dei dolci di pasta di mandorle della Confetteria Pietro Romanengo caratteristici del periodo autunnale e legati alla tradizione cristiana. Nella scatola blu troverete le “castagne” rostite, dorate al fuoco della brace, le “castagne” ricoperte di cioccolato amaro e le “fave” colorate, agli aromi di cannella, pistacchio e curacao. Disponibili nella confezione blu da 250 gr

Peso: 250 gr.

Confezionamento: Sfusi – Scatola blu fasciata in carta blu (in vendita solo sul sito)

Periodo di disponibilità: Ottobre – Novembre

Esaurito

Categoria:
Condividi

Descrizione

Le “castagne rostite” sono composte da pasta di mandorle (48%) e zucchero e vengono aromatizzate con scorza di limone. La seconda parte della lavorazione è fatta immergendo le castagne, precedentemente infilate in forchette a 7 punte, in un bagno composto da tuorlo, zucchero impalpabile aromatizzato al rhum, e poi passate alcuni istanti sulle braci ardenti, al fine di ottenere l’effetto cromatico delle caldarroste. Le castagne di pasta di mandorle e zucchero sono anche ricoperte da cioccolato fondente amaro al 63% di cacao, senza aggiunta di lecitina di soia. Le diverse percentuali di mandorle e zucchero rispondono ai diverso toni di fragranza e morbidezza che si vuole dare al prodotto. Con pazienza li prepariamo a mano, uno per uno, uguali a quelli creati nell’800, che addolcivano con gusto e fantasia la grande ricorrenza dei Santi e dei Morti. Questi dolci sono così un importante esempio del modo di produrre nella nostra ditta, legato alle stagioni dell’anno e alle feste della nostra tradizione cristiana.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.35 kg