COMUNICATO STAMPA OPEN DAY ROMANENGO MARZO 2018

Apertura straordinaria della fabbrica – Sabato 17 Marzo 2018

 

Negli ultimi due anni la Confetteria Pietro Romanengo ha promosso l’evento di apertura della fabbrica in occasione del mese di Dicembre prima delle feste natalizie con l’obiettivo di poter creare una tradizione gustosa per i genovesi e non solo (vista la presenza di partecipanti arrivati anche appositamente da fuori Regione). Sia nel 2016 sia nel 2017 si è registrato un “tutto esaurito” con oltre 600 presenze complessive nelle due edizioni per una risposta davvero significativa della cittadinanza verso la nostra azienda.

La crescente domanda e curiosità nei confronti del metodo di lavoro e della filosofia della Confetteria Romanengo ha portato, quindi, la naturale decisione di proporre una data ulteriore per aprire le porte dell’antica fabbrica; per farlo si è deciso com’è consuetudine per Romanengo di decidere sulla base della stagionalità come avviene da oltre due secoli per tutte le tipologie di dolci.

Sabato 17 Marzo con orario 9.00 – 18.00 si potrà quindi vivere in prima persona un viaggio alla scoperta di un’eccellenza che trova nella città di Genova la sua origine per artigianalità, manualità, tradizione e rispetto delle materie prime.

Un evento, completamente a titolo gratuito, in cui non solo poter vedere dal vivo la lavorazione quotidiana dei diversi reparti ma anche gustare le differenti specialità appena prodotte: per questa giornata, protagonisti saranno i dolci tipici della Pasqua come le uova di cioccolato, uniche nella loro tipologia e quantità di “riempimento” e i noti “quaresimali” (marzapani, mostaccioli e canestrelli).

 

Evento su prenotazione obbligatoria con turni di visita guidata ogni 30 minuti

                                                                              Contatto: Alberta Perrone 348.6707324 – alberta@romanengo.com

 

ph. @asmallkitcheningenoa

Condividi

COMUNICATO STAMPA OPEN DAY 2017 ROMANENGO

Apertura straordinaria della fabbrica – Sabato 2 Dicembre 2017

 

Replicato il successo della passata edizione per l’evento “Open Day 2017” della Confetteria Pietro Romanengo.

Sono state 350 le persone accolte nella fabbrica di Viale Mojon (per un “tutto esaurito” ormai da giorni), dove hanno potuto vivere in prima persona un viaggio alla scoperta di un’eccellenza che trova nella città di Genova la sua origine per artigianalitàmanualitàtradizione rispetto delle materie prime.

La cittadinanza ha risposto come da tradizione con curiosità ed entusiasmo a questo evento, completamente a titolo gratuito, in cui non solo ha potuto vedere dal vivo la lavorazione quotidiana dei diversi reparti ma ha potuto anche gustare i differenti dolci appena prodotti.

I dolci della giornata sono stati infatti dedicati agli assaggi del pubblico mentre l’eccesso di produzione è stata destinato a San Marcellino Onlus, realtà del terzo settore e punto di riferimento da diversi anni per la Confetteria Pietro Romanengo.

I partecipanti si sono emozionati e stupiti nel vedere dal vivo come Romanengo abbia mantenuto invariate  l’artigianalità della lavorazioni e la stagionalità dei prodotti confrontandosi durante la degustazione sulla bontà di alcune eccellenze conclamate come la frutta candita, le gocce al rosolio, i confetti, il cioccolato e le specialità della “pasticceria del confettiere”.

Condividi

COMUNICATO STAMPA OPEN DAY 2016 ROMANENGO

Apertura straordinaria della fabbrica – Sabato 3 Dicembre 2016

 

Grande successo per l’evento “Open Day 2016” della fabbrica Romanengo.  Più di 350 persone sono state accolte negli storici spazi della fabbrica di Viale Mojon (inaugurata nel 1928) dove hanno potuto vivere in prima persona un viaggio alla scoperta di un’eccellenza che trova nella città di Genova la sua origine per artigianalità, manualità, tradizione e rispetto delle materie prime.

La cittadinanza ha risposto con entusiasmo a questo evento, completamente a titolo gratuito, in cui non solo ha potuto vedere dal vivo la lavorazione quotidiana dei diversi reparti ma ha potuto anche gustare i differenti dolci appena prodotti. La produzione della giornata è stata infatti dedicata a questo evento nella sua interezza e l’eccesso di produzione è stata destinato a San Marcellino Onlus, realtà del terzo settore, di riferimento da diversi anni per la Fabbrica Romanengo.

I partecipanti hanno quindi potuto toccare con mano come Romanengo abbia mantenuto invariate nel tempo l’artigianalità della lavorazione e la stagionalità dei prodotti basata su una costante ricerca di materie prime eccellenti e naturali del territorio regionale, in particolare, e nazionale, portando queste caratteristiche a diventare il vero e proprio marchio distintivo di una filosofia produttiva necessariamente “slow” per rispettare il tempo necessario a creare dolci raffinati e preziosi.

Si conclude quindi “in casa” con questo appuntamento, una serie di eventi autunnali tra cui il Salone Nautico e il Festival della Scienza in ambito genovese, che mostrano la strada intrapresa da Romanengo di apertura ancora maggiore con la città ed i suoi appuntamenti più importanti in diversi ambiti, anticipata a Settembre dal graduale rinnovo della “brand identity” con il lancio del nuovo logo che sottolinea ancora di più l’anno di origine e le radici della Confetteria più antica d’Italia.

Condividi
"Orti ad Arte 2016" FAI a Varese

PARTECIPAZIONE “ORTI AD ARTE 2016” FAI

Saremo presenti con i nostri prodotti, assaggi e dolcezze varie.

Villa e Collezione Panza, Varese
Sabato 11 e domenica 12 giugno – Imperdibile appuntamento per tutti gli appassionati di orti e giardini: una grande mostra e mercato per offrire ai visitatori un panorama completo sull’arte di coltivare la terra.

Vivaisti e produttori accuratamente selezionati porteranno negli spazi della villa una grande varietà di frutta e verdura fresche, biologiche e di stagione, oltre a conserve, liquori, marmellate, sementi, abbigliamento, attrezzi da lavoro, cesteria e libreria specializzata. I visitatori potranno inoltre acquistare piante da frutto, da orto e aromatiche, scoprire varietà rare e ricevere consigli sulla loro coltivazione e sul loro impiego in cucina. Nel corso delle due giornate di manifestazione si susseguiranno conferenze e laboratori per adulti e bambini, visite guidate speciali e presentazioni di libri, secondo il seguente programma:

Sabato 11 giugno
14.30 Incontri nell’Orto Sinergico a cura di Giorgio Stabilini dell’azienda agricola “I Mirtilli”;
15.30 Progettazione e realizzazione di un chicken tractor, un vero e proprio pollaio mobile, a cura dell’azienda agricola biodinamica La Monda;
16.30 Dall’orto alla cucina: le ricette dello chef dalla coltivazione al piatto a cura dello Chef Matteo Pisciotta del Ristorante Luce;
17.00 Visita al parco di Villa Panzaa cura di LaborArs.

Domenica 12 giugno
11.00 Incontri nell’Orto Sinergico a cura di Giorgio Stabilini dell’azienda agricola “I Mirtilli”;
15.00 Presentazione del libro L’orto della Bibbia, guida alla scoperta di frutti e ortaggi antichi in via di estinzione a cura della biologa Marilena Roversi Flury e del giornalista Fabrizio Morea;
16.00 Dall’orto alla cucina: le ricette dello chef dalla coltivazione al piatto a cura dello Chef Matteo Pisciotta del Ristorante Luce;
16.30 Visita al parco di Villa Panzaa cura di LaborArs.

Per i più piccoli sabato alle ore 15 e domenica alle ore 11.30 e 15 verrà organizzato il laboratorio Bim Bum Bart – Orti ad Arte (per prenotazioni tel. 0332 283960) con uno speciale percorso nel giardino della villa per scoprire le specie arboree presenti e la realizzazione di un piccolo “orto da asporto” con materiali di riciclo.

http://www.fondoambiente.it/eventi/Index.aspx?q=orti-ad-arte-2016

Condividi
Villa Lo Zerbino, Genova, per "Passion4Fashion" Luxury Night, Giugno 2016

PARTECIPAZIONE “PASSION4FASHION” Luxury night

Mercoledì 8 giugno dalle ore 19:00 VILLA LO ZERBINO (Genova).

Saremo presenti con un cornershop all’evento. Moda, home e interior design ma anche motori. Arriva la LUXURY NIGHT più attesa dell’anno: PASSION4FASHION, in contemporanea al 16° ARCHIGALA’, l’ormai storico e collaudato evento dedicato a tutti gli architetti genovesi organizzato dal geometra Fabrizio Pollicino.

SPONSOR: Pietro Romanengo, Finollo, Ghiglino 1893, Profumerie Sbraccia, Bottino, Ventieventi, Tipinifini, Le salon Charmante, Ocularium, WhatsClub, Fiorirà Una Festa, Il Vicolo (Galleria d’arte), Garage, Profumificio Il Castello, Mariangela Guido (Wedding&Events Planner), De Vita.

Durante la serata grande LOTTERIA BENEFICA con ricchi premi, il cui ricavato sarà devoluto a favore del Fondo e Fondazione Malattie Renali del Bambino Onlus. Presenta l’evento Rosanna Piturru.

https://www.facebook.com/events/1008502845894699/

Condividi
L'Antica Confetteria Pietro Romanengo Fu Stefano partecipa a "Rose di Maggio", Casalzuigno (Varese) Maggio 2016

PARTECIPAZIONE A “ROSE DI MAGGIO” 2016

Saremo presenti con i nostri prodotti alla rosa: sciroppo di rosa (presidio slowfood), conserva di petali di rosa, gocce al rosolio, pastiglie profumate alla rosa, cioccolatini alla rosa e molti altri prodotti.

Showcooking: Preparazione conserva di petali di rose (zucchero rosato).

 

 

Orari

Orari

Sabato 28 maggio
dalle 13.00 alle 19.00

Domenica 29 maggio
dalle 10.00 alle 18.00

Biglietti

Biglietti

Iscritti FAI: € 3
Intero: € 8,50

Ridotti Bambini (4-14 anni): € 4

Come Arrivare

Ristoro

Ristorante La Cucina di Casa
Tel. 0332 651793

Come Arrivare

Come arrivare

GPS N 45° 54′ 22.84” E 8° 42′ 44.45”

In auto: autostrada dei Laghi A8 Milano-Varese direzione Sesto Calende-Gravellona Toce, uscita Vergiate-Sesto, direzione Besozzo-Laveno.
Dopo Gemonio proseguire per Valcuvia-Luino, fino a Casalzuigno.

Parcheggio: interno alla Villa, gratuito.

In treno: con i treni TRENORD, ramo Milano: scendere alla stazione di Cittiglio, proseguire con autobus di linea Autolinee Varesine s.r.l.

Contattaci

Contatti

FAI – Villa Della Porta Bozzolo
Casalzuigno, Varese
Tel: 0332 – 624136
Email: faibozzolo@fondoambiente.it

http://www.fondoambiente.it/eventi/Index.aspx?q=rose-di-maggio-2016

Condividi
L'Antica Confetteria Pietro Romanengo Fu Stefano partecipa a "Pitti Taste. In viaggio con le diversità del gusto", Firenze, Marzo 2016.

PARTECIPAZIONE A TASTE – 11° Edizione

Da sabato 12 a lunedì 14 marzo 2016, alla Stazione Leopolda di Firenze, va in scena l’edizione n.11 di PITTI TASTE. IN VIAGGIO CON LE DIVERSITÀ DEL GUSTO, il salone-evento di Pitti Immagine dedicato alle eccellenze del Gusto, del food lifestyle e del Design della tavola. Saremo presenti per la seconda volta, dopo la piacevole esperienza dell’anno scorso.
Taste accoglierà i visitatori in un’atmosfera allegra e colorata di una festa patronale di paese, con luci vivaci e installazioni di verde. Una sorta di Albero della Cuccagna moderno. Questo il tema del nuovo layout – a cura di Alessandro Moradei – con cui Pitti Taste celebra la sua undicesima edizione e il percorso che lo ha portato a diventare il salotto italiano del mangiare e del bere di qualità, il luogo dove – tra cibi, vini, oggetti e idee – si danno appuntamento i migliori operatori internazionali dell’alta gastronomia, e il sempre più vasto e appassionato pubblico dei cultori del food.

Giorni e orari. Prendi nota!

12-14 Marzo 2016
Orario di mostra:
12 e 13 Marzo dalle 9.30 alle 19.30 – 14 Marzo dalle 9.30 alle 16.30
INGRESSO RISERVATO per operatori del settore orari dedicati!
sabato: dalle 9.30 alle 14.30. Dalle 14.30 la fiera apre anche al pubblico generico
domenica: dalle 9.30 alle 14.30. Dalle 14.30 la fiera apre anche al pubblico generico
lunedì: ingresso anche per il pubblico generico dalle 9.30 alle 16.30.

Per il Pubblico Generico:
sabato: dalle 14.30 alle 19.30
domenica: dalle 14:30 alle 19:30
lunedì: dalle 9:30 alle 16:30
http://www.pittimmagine.com/corporate/fairs/taste.html
Condividi

#LaSeratainBlu – L’ECCELLENZA GENOVASE E IL GIAPPONE.

La tecnologia Lexus e la grande tradizione Pietro Romanengo.

In occasione del 55 Salone Nautico, Galleria Mazzini, Via Roma, Via XXV Aprile e Salita Santa Caterina, dalle 19 alle 00.30 chiuse al traffico, si tingeranno di blu con apertura straordinaria di tutti i negozi, Bar e Ristoranti, spettacoli, Eventi ed Animazioni. La grande tradizione di Pietro Romanengo si sposa con la grande tecnologia giapponese Lexus, in una collaborazione già consolidata con il Sol Levante.

Venite a “gustare” dalle ore 19 nel negozio di Via Roma 51/53r la Lexus NX Hybrid e le celeberrime mentine.

In tutte le Vie che hanno aderito all’iniziativa, ci sarà la musica del Dj Radiofonico Giovanni Carrara che, in diretta da Il Filleo, con la consueta musica anni 60/80 degli Aperitivi La Soirée, vi accompagnerà nel giro fra i negozi, allestiti a festa !!!

 

Condividi

PARTECIPAZIONE A ORTINFESTIVAL

Ortinfestival – presso Potager Royal dei Giardini della Reggia di Venaria 30 Maggio 2015.

Festival Gastronomico degli Orti Contemporanei è un evento da gustare con tutti i sensi, che si sviluppa intorno al Potager Royal reinterpretato in chiave contemporanea. Un inedito percorso alla scoperta dei frutti meravigliosi della madre terra, del loro stretto legame con la gastronomia e da questa edizione, anche con i temi del benessere.
Una green immersion nell’agricoltura contemporanea che celebra il ritorno alla terra con contadini visionari del nuovo millennio, produttori virtuosi di squisitezze e talent chef senza frontiere, che seguono in cucina il ritmo delle stagioni. Un nuovo evento che mette in pratica i grandi temi di Expo Milano 2015. Dall’Orto alla tavola, il passo è breve, perché non può esistere una buona cucina senza buoni prodotti, e nell’orto se ne trovano tanti… e tutti di stagione!

Showcooking: “Lo sciroppo di rose e i prodotti alla rosa Pietro Romanengo” alle ore 18.30 con il cucinosofo Sergio Rossi con Enrica Ottonello e il maitre glasseur Marcello Costa.

Prenotazioni

La partecipazione agli showcooking è libera e gratuita fino ad esaurimento dei posti disponibili. I primi 50 posti sono già prenotabili, manda una email a: ortinfestival@lavenariareale.it con i tuoi dati:

– Nome e Cognome
– Email
– Recapito telefonico
– Data e orario dello showcooking

I rimanenti posti saranno prenotabili in loco, dal giorno dell’apertura.

 

 

 

Condividi

PARTECIPAZIONE “LIGURIA IN VETRINA”

LIGURIA IN VETRINA”: storie di cibo, arti e mestieri 2015.

Dal 28 marzo saremo presenti in questa mostra promossa dal FAI Fondo Ambente italiano, dall’Associazione Culturale “Echi di Liguria”, dall’Ente Parco di Portofino, dall’Area Marina Protetta di Portofino e dal Comune di Camogli. Vi invitiamo a sostenere visitando questo luogo incantato e la mostra: “Liguria in vetrina“, dove sono esposti tra gli altri oggetti, attrezzi, stampe e scatole antiche legate alla tradizione della nostra ditta Pietro Romanengo fu Stefano in Liguria.
Viaggio alla scoperta dei prodotti tipici ed artigianali della Liguria, partendo dal comprensorio del Parco e dell’Area Marina Protetta di Portofino un percorso ricco di spunti sulle eccellenze di questa straordinaria Regione stretta tra le montagne e il mare.
La Liguria, come tutte le regioni italiane, è ricca di prodotti tipici ed artigianali disseminati su una lingua di terra stretta tra le montagne e il mare, ed è questa la caratteristiche che amplia e arricchisce la scala delle produzioni locali. La mostra, promossa dal FAI, dall’Associazione Culturale “Echi di Liguria”, dall’Ente Parco di Portofino, dall’Area Marina Protetta di Portofino e dal Comune di Camogli, si pone l’obiettivo di raccontare le eccellenze della nostra Regione sia nel campo dei prodotti a denominazione di origine protetta e controllata ed agroalimentari che nel campo delle produzioni artigianali di nicchia famose a livello internazionale.

Orari
Marzo e ottobre tutti i giorni: 10.00-15.45
Aprile, maggio e seconda metà di settembre tutti i giorni: 10.00-16.45
Da giugno a metà settembre tutti i giorni: 10.00-17.45

Biglietti
Adulti: € 7,50
Iscritti FAI, soci National Trust e residenti Comune di Camogli: € 2,00
Ragazzi (4-14 anni): € 4,50
Scolaresca: € 3,50 a studente
Pacchetto Famiglia (2 adulti + 2 bambini): € 22,00

Come arrivare
GPS N 44° 18′ 58.88” E 9° 10′ 30.24”
Con battello: servizio da Recco, Camogli, Portofino, Santa Margherita Ligure, Rapallo, Sestri Levante, Lavagna, Chiavari e Genova.
A piedi: da Portofino Vetta (90 minuti) e da Portofino Mare (90 minuti).

Contattaci
Ufficio stampa
Omnia Service
Servizi organizzativi, Rapallo
www.omniaeventi.com
FAI – Abbazia di San Fruttuoso
tel. 0185-772703
mail: fai.sanfruttuoso@fondoambiente.it

Condividi